Ti sarà inviata una password tramite email.

Degustare una birra

Profumo o difetto? Il fenolico

Nella birra ci sono sensazioni che possono generare pareri discordanti, piacere o disgusto, odori che sono vietati, ammessi o tollerati a seconda dello stile. ...

I profumi della birra: il balsamico

Soluzioni o emulsioni di resine di olii essenziali (o loro miscele con altre sostanze), i balsami, come le resine stesse, si presentano in natura sotto forma di...

I profumi della birra: il liquoroso

Il combinato di un’alta concentrazione di alcoli nella birra (sia etilico sia superiori) e della messa in atto di volontari processi di ossidazione (in tino o i...

I profumi della birra: il resinoso

Tra le più apprezzate (da parte di pubblico, critica e produttori) virtù odorose ascrivibili al luppolo figurano senza dubbio quelle che possono associarsi a pe...

Parola d’ordine: freschezza!

La freschezza delle birre è un tema da sempre oggetto di quotidiana attenzione nei Paesi di plurisecolare cultura birraria, specie nelle patrie della bassa fer...

I profumi della birra: il torrefatto

Se a proposito delle tostature abbiamo sottolineato la loro vicinanza organolettica alle tonalità del panificato a media e a lunga cottura, opportunamente mette...

I difetti della birra: i solfiti

A tutti sarà capitato di essere raggiunti dall’odore di un fiammifero appena spento. Non proprio gradevole, vero? E a molti sarà successo di notare come la zaff...

I profumi della birra: il tostato

In questo caso i profumi di cui parliamo, quelli dell'area del tostato, non sono riconducibili alle fragranze di una fetta biscottata o alla calotta di un dolce...

I profumi della birra: il caramello

Gruppo di sensazioni evidentemente imparentato con quelle della panificazioni dolci, i profumi del caramello trovano origine da un lato dall’utilizzo di malti C...

I profumi della birra: lo speziato

Come per la categoria del fruttato, affrontando quella dello speziato ci si trova di fonte a un ventaglio di espressioni organolettiche la cui origine fa capo a...

I profumi della birra: l’erbaceo

È ancora una volta nello scrigno odoroso del luppolo che dobbiamo ritrovare il segreto delle percezioni del carattere erbaceo. Un ambito di caratterizzazione de...

I profumi della birra: il fruttato

Per quanto riguarda i profumi del panificato, del mielato, del caramello, del tostato, del torrefatto e dell’affumicato, abbiamo trattato una serie di aree orga...

I difetti della birra: i mercaptani

Si qualificano con la dicitura tioli o mercaptani quei composti organici che, assimilabili ad alcoli, si caratterizzano per un assetto molecolare nel quale l’at...