Ti sarà inviata una password tramite email.

Lorenzo "Kuaska" Dabove

Porta a porta nel Pajottenland: Girardin

Quando, da inizio anni ‘80, cominciai, da navigatore solitario, ad esplorare il Pajottenland senza lontanamente immaginare di diventarne un giorno il Principe, ...

Porta a porta nel Pajottenland con Kuaska: Brasserie Cantillon

Più di una decina d’anni fa, la RTBF (l’emittente nazionale belga in lingua francese) mi commissionò due puntate “par condicio” sul Pajottenland e sulla Vallonia da mandare in onda, in prima serata, nella seguitissima rubrica “Au Quotidién”, condotte...

Porta a porta nel Pajottenland: De Cam

La prima volta che venni a sapere dell’esistenza di De Cam, blender di lambic a Gooik, realtà nota come la “Perla del Pajottenland”, fu nell’estate del 1997, po...

Gueuze Cantillon: com’è cambiata nel tempo

Tutti mi chiedono come mai la Gueuze di Cantillon di oggi è meno acida o, per meglio dire, diversa da quella di dieci, venti o trent’anni fa. Non certo per assecondare una tendenza commerciale né per il cambio al timone del birraio, mi sembra ovvio. ...

Porta a porta nel Pajottenland: Hanssens

Hanssens rappresentava per me una parola magica quando, fine anni 80 - inizio anni 90, facevo le mie prime avventurose scorribande nel Pajottenland, ancor prima...

Kuaska’s Corner: la passione non ha nazionalità

Quando, nel 2010, fu eletto campione del mondo del pesto al mortaio un cuoco coreano, a Genova fu dichiarato il lutto cittadino. Eppure non ci sarebbe stato tanto da stupirsi in quanto capita che spesso i massimi esperti e punti di riferimento di alc...

Ricordi di birre belghe ormai estinte

Quando, ormai poco meno di 40 anni fa, mi innamorai delle birre belghe, contraendo quell’irreversibile malattia-passione dalla quale fortunatamente non si può e...

Sulle strade del Pajottenland a caccia di Lambic

Le mie due città più amate, come tutti sanno, sono nell’ordine Genova e Bruxelles, luoghi amati dove gironzolo sognante e in estasi e, forse non a caso, gli unici due posti dove mi sia stato rubato il portafoglio. Su Bruxelles potrei scrive...

Viaggi birrari: destinazione Bruges

Con Bruges, o meglio Brugge, ho fatto l'amore sin dal primo incontro, avvenuto ormai oltre un quarto di secolo fa. Prima ci ho fatto l'amore e poi me ne sono pe...

La prima volta non si scorda mai

Metà anni Settanta, mamma fa un pesto spaziale, ravioli di borragine che parlano e un flan di spinaci da orgasmo. Mia sorella adolescente chiede timidamente di ...

Lambic Amarcord

Siamo a inizio anni Novanta. Già da qualche tempo avevo contratto l’irreversibile malattia a fermentazione spontanea chiamata “dipendenza acuta da lambic”, che curavo saccheggiando quotidianamente con maniacale metodicità i caffè di Bruxelles e del P...

De Dolle: nella casa dei Birrai Pazzi

I tre fratelli Herteleer, Kris, Jo e Waard non avrebbero mai immaginato, divertendosi da studenti sbarbatelli a far birre in una  pentola nella loro casa di Roe...

Sahti, alla scoperta della storica “non birra” finlandese

Chi ama le birre in modo sano e appassionato studia, viaggia, studia, caccia, studia, degusta, studia, abbina, studia e divulga e non fa alcuna fatica a studiare, studiare, viaggiare, cacciare, degustare, abbinare e divulgare Ogni volta si aggiunge u...

Il “Faro” che illumina Bruxelles

Tutti sappiamo quanto il lambic abbia recentemente stregato gli appassionati di casa nostra e come siano amate ed apprezzate le gueuze, le kriek, le framboise, ...

Una Mummia da amare

L’avventura della Mummia del Birrificio Montegioco, una delle birre più apprezzate e premiate d’Italia, cominciò nel marzo 2006, in una delle zone meno conosci...

Lorenzo "Kuaska" Dabove

Di origine ligure è da molti considerato il massimo esperto italiano di birra artigianale è noto in campo internazionale per il suo impegno nel promuovere il lambic tradizionale e la birra artigianale del nostro paese. Life Member del CAMRA e di BSF, conduce tutored tastings GBBF. Docente di corsi e degustazioni in Italia, è giurato nelle principali competizioni italiane ed internazionali.