Ti sarà inviata una password tramite email.

Birrificio Fabbrica della Birra Perugia

L’antico insediamento di Torgiano vede nel 2012 compiersi una bella iniziativa di recupero di un marchio brassicolo storico del territorio, quella Fabbrica della Birra Perugia, una realtà fondata nel 1875 ad opera di Ferdinando Sanvico (lombardo, qui trasferitosi giovanissimo) che, toccato il suo apice una trentina d’anni più tardi, avrebbe invece poi chiuso i battenti nel 1927. A resuscitarne il blasone sarà agli inizi del secondo decennio del XXI secolo un gruppo di amici: Luana Meola (birraia estroversa e intuitiva), Antonio Boco e Matteo Mataloni; ai quali cammin facendo si aggiunge Luca Maestrini, valido partner di Luana in sala cottura. Il loro impianto – allestito in una struttura industriale risalente agli anni Settanta – conta una sala da 15 ettolitri (su singolo ciclo d’ammostamento) e su una capacità media annua attestata attorno ai mille. Dai suoi fermentatori escono referenze ispirate ai grandi repertori brassicoli tradizionali (in specie il britannico, lo statunitense e il tedesco), come pure a filoni incentrati attorno a ingredienti e procedure meno usuali.

Tra i cavalli di battaglia di Birra Perugia troviamo: la Golden Ale, agrumata e slanciata (oro all’European Beer Star Award del 2013 ad appena sei mesi dall’esordio); la American Red Ale, avvolgente e ben giocata sui luppoli; la Chocolate Porter, omaggio alla cioccolatiera perugina; la Calibro 7, APA dall’esplosivo impatto agrumato-tropicale; la ILA, Scotch Ale da 8% affinata in botti di whiskey; la Suburbia, una English IPA classica mono malto e mono luppolo; il Barley Wine, affinato un anno in botti utilizzate per un grande figlio di queste terre, il Torgiano Riserva della cantina Lungarotti.

Info e contatti

 

Via Tiberina, 20
Località Pontenuovo, Torgiano (Perugia)
Tel. 075.9888096
info@birraperugia.it
www.birraperugia.it

 

 

Le birre del birrificio Fabbrica della Birra Perugia degustate: