Ti sarà inviata una password tramite email.

Fastenbier del birrificio Schlenkerla

Altra freccia nell’ampia faretra affumicata a disposizione di casa Schlenkerla (marchio considerato come il portabandiera tra quelli che, a Bamberga, tendono ben alta la tradizione delle Rauchbier franconi), questa Fasten (termine con cui in tedesco si definisce l’osservanza del digiuno) rappresenta la declinazione appunto quaresimale del canovaccio stilistico qui protagonista. Un’edizione che nell’immaginario collettivo viene associata conseguentemente alla Pasqua; e le cui specificità rispetto alla ben più nota Märzen della stessa scuderia tedesca consistono sostanzialmente in tre punti: una miscela secca comprendente parte di malto (chiaro) non trattato al fuoco di legna; una luppolatura più energica, sia in aroma sia in amaro (32 le Ibu); un confezionamento in assenza di filtrazione integrale.

Ne esce una massa liquida dal carico color ramato, diffusamente (per quanto dosatamente) velata e coronata da densa schiuma avorio; una tavolozza aromatica decisamente interessante, nell’affiancare le tematiche previste (pane tostato e biscotto, nocciola e miele, scamorza e altre suggestioni smoked) con altre invece meno scontate, quali resine dolci (sandalo) e speziature (papavero); una struttura palatale di trama medio-leggera, di carbonazione vivace, di percorrenza sciolta (5.5 i gradi alcolici) nello scandire le tappe di un avvio morbido, di un centro corsa snello e di un un finale asciutto, segnato da un insolito (in questo ambito), e comunque sorvegliato, acuto amaricante. Tutto meno che una penitenza…

Fastenbier del birrificio Schlenkerla


Nazione. Germania
Stile: Rauchbier
Fermentazione: bassa
Colore: ambrato
Gradi alcolici: 5.5% vol.
Bicchiere: biconico
Temperatura di servizio: 7-8 °C