Ti sarà inviata una password tramite email.

Calumet del Birrificio Apuano 

Curiosa ricetta, quella elaborata da Marco Tazzini (titolare e manovratore in sala cotte del Birrificio Apuano, a Massa), che prevede, contestualmente, l’impiego di malto affumicato e il conferimento in caldaia di canapa mediante infusione.

Ne discende un prodotto dalla personalità quantomeno duplice e, quanto più importa, interessante sotto il profilo sensoriale complessivo. La mescita consegna una massa liquida dal colore bruno con riflessi castagna, attraversato da diffuse velature e guarnito da bella schiuma beige; l’olfazione rivela un arco odoroso nel quale troviamo compresenti temi maltati (biscotto, caramello, nocciola), speziati (noce moscata), floreali (sambuco), vegetali di timbro aromatico (peperone), oltre alle fattispecie apportare dagli ingredienti cardine, in particolare la scamorza e il profumo tipico della Cannabis Sativa, entrambi ben rappresentati ma senza eccedere. Al sorseggio, la circolazione è disinvolta: corpo di media tessitura, carbonazione vivace, gradazione non eccessiva (6.5%), attacco morbido e chiusura asciutta (attraverso il passaggio intermedio di un centro-corsa snello), iter gustativo che culmina in una nota amaricante finale essa stessa dosata e ben integrata. Pinta originale e piacevole.

Calumet del Birrificio Apuano

Nazione: Italia
Stile: Rauchbier
Fermentazione: bassa
Colore: bruno
Gradi alcolici: 6,5% vol.
Bicchiere: biconico
Temperatura di servizio: 7-8 °C