Ti sarà inviata una password tramite email.

I.BA del birrificio Birrone

 

Non nuovo ai crossover tra la passione per le basse fermentazioni e quella per esplorazioni dei territori dominati dal mainsteam dei luppoli nuovomondisti (si pensi alla Gerica, tra le etichette-bandiera del produttore di Isola Vicentina), il marchio veneto BirrOne si cimenta qui con il tema delle India Pale Lager ovvero quello spin off delle American Ipa che prevede di rinunciare ai lieviti ad alta optando invece per il Saccharomyces Carlsbergensis.

Così prende forma la I.BA, una bevuta ricca di densità sensoriale e di spunti, a partire dal colore ambrato (bordato di riflessi arancia, innervato da sottilissime velature e guarnito da copiosa schiuma avorio); per proseguire con un arco olfattivo ampio e articolato, nel quale rintracciamo temi fruttati (mango, papaia, nettarina), agrumati (pompelmo rosa), resinosi (pino) e balsamici (tamerice). Facendo leva su tale piattaforma, ci si tuffa nell’assaggio, che si concede con facilità all’abbraccio di una corporatura medio-leggera e di una carbonazione vivace ma sorvegliata; che procede pimpantemente, attraverso le fasi di un avvio morbido-abboccato, di un centro corsa snello e di un finale asciutto, attraversate da una parabola amaricante in ascesa, la quale si fa perentoria in una chiusura che è a sua volta trampolino per il lungo retronaso di rientrante timbro balsamico. Occhio alla gradazione, che si attesta pericolosa sui 7,2 punti alcolici.

I.BA del birrificio Birrone

Nazione: Italia
Fermentazione: bassa
Stile: India Pale Lager
Colore: ambrato
Gradi alcolici: 7.2% vol.
Bicchiere: pinta
Temperatura di servizio: 7-9 °C