Ti sarà inviata una password tramite email.

American Ipa: West Coast vs East Coast

bicchiere bandieraAlla fine è successo. Era inevitabile: cresci cresci, e alla fine il partito dei devoti (produttori e consumatori) della American Ipa ha ingrossato talmente tanto le proprie file, da vederle dividersi in due correnti: da un lato i fedeli alle West Coast (e ai brand che ne sono gli alfieri: Stone, Russian River, Ballast Point e compagnia); dall’altro i fautori delle versioni North-east, orientati verso marchi insediati nell’area comprendente gli Stati dalla Pennsylvania fino a Vermont, New Hampshire e Maine: nomi quali Alchemist e Hill Farmstead (considerati gli iniziatori del trend), insieme ai più recenti , Tree House, Tired Hands, Other Half e Fiddlehead. Ma quali sono gli elementi che differenziano i due, chiamiamoli così – sottostili – nati dal ceppo comune delle American Ipa? Gli addetti ai lavori interni al contesto statunitense sintetizzano così i rispettivi profili.

Le West Coast hanno colori brillanti e aspetto tendenzialmente limpido, privo di opacità sensibili; il profumo è in prevalenza erbaceo e resinoso; la corporeità affilata e il finale perentorio nel taglio amaricante.

Le Northeast, invece, hanno un bilanciamento olfattivo che propende per il fruttato tropicale e che concede anche maggiore spazio alle esterificazioni da lievito; un assetto palatale più morbido e pienotto; un iter gustativo in cui la conclusione bitter risulta meno veemente.

Inoltre, lo stesso look è diverso: decisamente più opalescente, in virtù dell’utilizzo di cereali quali segale, frumento e avena (gli stessi, peraltro, che contribuiscono alla maggior felpatura della bocca). Quanto alla forbice – tra le due interpretazioni – relativa al tenore delle percezioni di amaro da luppolo, si tratta non solo e non tanto dell’impiego di varietà diverse, ma del differente utilizzo magari delle stesse tipologie. Il noto blog The Mad Fermentationist condensa con queste parole: le Northeast sono una sorta di esecuzione che sta a metà tra una American Ipa e una English Ipa. Il confronto è aperto.