Ti sarà inviata una password tramite email.

Weissbier Hefetrüb del birrificio Kraus

 

Tra i mille angoli di una regione birraria tutta da esplorare (con calma, ché le tappe son tante, decine e decine) c’è Hirschaid, comune di 11mila abitanti o poco più nel distretto dell’Alta Franconia, neanche 20 chilometri a sud-est di Bamberga. Qui sorgono gli impianti e la bierstube (il locale di somministrazione, con sale e giardino) del marchio Kraus; il quale, nel proprio catalogo, oltre una corposa serie di Lager compresa una Rauch davvero interessante, propone, sul fronte delle alte fermentazioni, questa Hefe Weisse di fattura quantomeno gradevole. Di colore dorato carico, nel suo Weizenbecker reso opalescente dalla cospicua sospensione e coronato dal canonicamente rigoglioso cappello di schiuma, la mescita già propone aromi distesi e intensi: panificato dolce a brave cottura, miele e fiori d’acacia, ma soprattutto le attese polposità fruttate (banana matura) e le rituali speziature (chiodo di garofano, non eccedente, affiancato da tratti vanigliati). E’ la preparazione olfattiva a una bevuta essa stessa aderente alle aspettative: corpo medio-leggero, carbonazione vivace, avvio morbido (e quasi abboccato), percorrenza più snella attraversata dall’attesa corrente acidula, chiusura in cui il confine dell’asciuttezza s’intravede solo, ma non si varca. Limiti? Non lunghissima nella persistenza post deglutizione; pregi? Una gradazione alcolica fissata al morigerato valore dei 5 gradi e mezzo.

Weissbier Hefetrüb del birrificio Kraus

Nazione: Germania
Fermentazione: alta
Stile: Hefeweizen
Colore: dorato
Gradi Alcolici: 5.5% alc.
Bicchiere: Weizenbecker
Servizio: 10-12 °C