Ti sarà inviata una password tramite email.

Trepponti del Piccolo Birrificio Clandestino

Trepponti erichettaNon c’è che dire, proprio una gran lenza (in senso positivo, chiaro) Pierluigi Chiosi: il deus ex machina del Piccolo Birrificio Clandestino (marchio livornese di cui è contitolare, ma soprattutto responsabile unico dell’impianto) battezza Gatta ben due delle sue ricette (la Bianca, una White Ipa, e la Nera, ovviamente una Ipa-in-Black) e poi vai a concludere che la più femmininamente sorniona è quella il cui nome ha, sinceramente, poco di felino. 

Si chiama infatti Trepponti, in omaggio a un angolo del lungomare labronico; ed è un’interpretazione di Bière Blanche, nel senso che il disciplinare stilistico è declinato secondo le corde personali dell’autore. La miscela secca affianca malto d’orzo e di farro con frumento crudo; la speziatura è canonica (coriandolo più buccia d’arancia amara); la fermentazione affidata a un ceppo sì belga ma non a un selezionatissimo Wit. Dal frullatore esce una liquidità color dorato carico, di bella quanto attesa velatura le cui schiume, altrettanto prevedibilmente esplosive in mescita, si ritirano peraltro velocemente in buon ordine, quasi a esortare il consumatore con un implicito Bevimi, bevimi! Arriviamo, arriviamo (l’insonora risposta mentale); giusto il tempo di una doverosa olfazione: quella che rivela trame campestri leggere, senza insistenze, di pollini (camomilla, zagara), di frutta appena matura (banana, pera) nonché – chiaramente – di spezie (le due direttamente aggiunte più un fermentativo chiodo di garofano, giusto un refolo). In bocca si prosegue lungo il leitmotiv della delicatezza, in un iter gustativo nel quale le morbidezze iniziali, maliziosamente zuccherine, cedono solo parzialmente spazio a una diligente acidulità, ma senza mai perdere il controllo della barra sensoriale, dando il timbro a una bevuta sostanzialmente abboccata. Buono lo stimolo di salivazione, a pulire il cavo orale; tutta giudizio la taglia alcolica, bloccata a quota 5 gradi.

Trepponti del Piccolo Birrificio Clandestino

Trepponti bottiglia

Fermentazione: Alta
Stile: Bière Blanche al farro
Colore: Dorato e velato
Gradi Alcolici: 5% vol
Bicchiere: Tumbler
Servizio: 7-9 °C