Ti sarà inviata una password tramite email.

Toccadibò del birrificio Barley

In sardo l’espressione gergale “toccadibò” è comunemente usata per incitare cani e cavalli, questi ultimi ricordati anche nella label di questa splendida birra artigianale sarda, brassata nello stile delle belgian ale, alle quali, peraltro, non ha niente da invidiare.

È splendidamente beverina, pulita e rinfrescante, dal colore lucente, di un dorato leggermente opalescente ma con bei riflessi aranciati. Ha schiuma pannosa e persistente, con un naso ricchissimo, delicato ed equilibrato, dove il fruttato la fa da padrone, ma un fruttato delicato e allo stesso tempo lussureggiante, di albicocca e pesca, di miele millefiori, arancio e pompelmo, con un luppolo aromatico leggermente astringente che ne impedisce la saturazione. Il corpo è rotondo, morbido, ed inizia con una nota calda e avvolgente per poi virare quasi subito su di una sensazione nettamente secca (ma non astringente), che azzera un po’ il plafond fruttato e leggermente maltato della birra. Questo taglio netto e asciutto la rende nuovamente più che desiderabile, con una leggera nota amara sul finale che la fa ricordare a lungo.

 

Toccadibò del birrificio Barley

Fermentazione: Alta
Nazione: Italia
Stile: Strong Belgian Ale
Colore: Dorata
Gradi alcolici: 8,4° vol.
Bicchiere: Tulipano
Servizio: 10-12°C