Spaceman del birrificio Brewfist

spaceman brewfistLa Spaceman è sicuramente una di quelle birre che meglio rappresenta quel concetto di IPA espresso magnificamente nella West Coast. Tutto si gioca sull’esplosività dei luppoli e sull’estremo equilibrio gustativo, all’insegna della beverinità. Dal colore dorato si fa subito notare per il suo bouquet fruttato di agrumi, frutta esotica e le note piacevolmente resinose. I malti ci sono ma preferiscono rimanere compagine di uno spettacolo in cui le luci sono tutte per loro: Columbus, Citra e Simcoe, i luppoli. La grande freschezza al naso associata ad una scorrevolezza pericolosa (7 i gradi alc.) e ad un finale secco piacevolmente aromatico, rendono la Spaceman una droga per i “tossici” di IPA, un classico per gli esperti e un bel pugno al vecchio concetto di birra per i neofiti.

brewfist spaceman bott
Spaceman del birrificio Brewfist

Fermentazione: Alta
Colore: Dorato
Alc.: 7% vol.
Temperatura di servizio: 6-8°C
Bicchiere: Pinta