Ti sarà inviata una password tramite email.

Quando terminare la bollitura per avere un OG corretto?

Salve, da poco ho iniziato a fare la birra, ed ho un dubbio a cui non ho trovato risposta sui siti che trattano questo hobby. Il mio problema è questo: quando si fa la bollitura finale con il luppolo ho visto che se seguo il tempo indicato dalla ricetta non ho mai la quantità finale giusta. Per ora visto che le mie cotte sono molto piccole 2-3 litri mi sto regolando pesando la pentola man mano che la bollitura va avanti, facendo così l’OG a 20c° coincide con quello della ricetta. Ultimamente ho provato a fare cotte più grandi, e non potendole pesare ho seguite l’indicazione del tempo di bollitura, ma l’OG mi e rimasto molto più basso. Così ho rimesso tutto a bollire e la cosa è rimasta molto complicata e laboriosa.
Volevo sapere se c’è un metodo preciso per sapere quando smettere la bollitura in modo che la quantità finale di  birra e l’ OG sia quello voluto.

Risponde Matteo Billia “Billy”
Ciao Ettore e benvenuto nel modo dell’homebrewing! I valori che solitamente trovi in una ricetta, sono standard, diciamo una media generica, oppure i valori propri dell’attrezzatura di chi la ricetta l’ha creata! Sono quasi sempre da adattare ai propri mezzi. L’evaporazione varia molto a seconda delle geometrie della pentola utilizzata, del tipo di calore fornito, umidità e temperature esterne e via dicendo.  Per conoscere a fondo i litri che mediamente evaporano durante la tua bollitura, ti conviene misurare di cotta in cotta le quantità prima e dopo bollitura. facendone una media nel tempo, troverai senz’altro un valore approssimativo che meglio si adatta alle tue esigenze. Se l’OG rimane più alta, il metodo più semplice è correggere il valore aggiungendo dell’acqua nel fermentatore. se invece rimane più bassa, o la si tiene cosi com’è, oppure la si può aggiustare con zucchero o estratto di malto in debite quantità. Eventualmente la volta successiva si può regolare ‘il tiro’ utilizzando meno acqua nel procedimento