Ti sarà inviata una password tramite email.

Neymus del birrificio Porta Bruciata

Scelta improntata alla classicità quella compiuta dal team lombardo di Porta Bruciata (Rodengo Saiano, provincia di Brescia) nel codificare la ricetta della Neymus, la cui fisionomia da Imperial Stout (al limite alcolico minimo dello stile, a quota 8 gradi) si avvale degli apporti sensoriali tradizionalissimi garantiti dall’East Kent Golding, luppolo aromatico britannico per eccellenza.

Il colore è un ebano fitto, impenetrabile, coronato da densa e coesa schiuma nocciola (grazie all’aggiunta di avena); gli aromi, concedendo qualcosa a una punta vagamente di salsa di soia comunque contenuta, parlano di caffè e orzo in tazza, fave di cacao e liquirizia, liquore alle noci e alle erbe. La sorsata si dispiega lungo il binario di una corporatura medio-robusta, di una texture soffice e di una carbonazione carezzevole, esprimendo equilibri apprezzabili… e pericolosi!

Neymus del birrificio Porta Bruciata

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Imperial Stout
Colore: ebano
Gradi alcolici: 8%
Bicchiere: pinta, calice a chiudere
Servizio: 13-15°C