Ti sarà inviata una password tramite email.

GOSExy del birrificio Batzen Bräu

Il birrificio altoatesino Batzen Bräu è rinomato per le sue birre di impronta tedesca. A stili classici soprattutto di bassa fermentazione perfettamente eseguiti come Monaco e Vienna da qualche anno affianca una fermentazione mista ispirata alle Gose. La GOSExy, così si chiama la birra in questione, è acidificata con la tecnica, molto diffusa per altro, del kettel souring, che nel caso specifico viene attuata come segue: dopo la filtrazione, la temperatura del mosto viene abbassata e allora vengono inseriti i batteri lattici che dopo 18-24 ore hanno completato il loro lavoro di acidificazione al punto desiderato, infine la temperatura viene alzata per evitare un’eccessiva propagazione ed effetti indesiderati.

Il risultato finale è raggiunto grazie ad una base maltata a km0, visto che orzo e frumento vengono portati a maltare in Germania ma sono coltivati in Val Venosta, grazie a luppolo perle in bollitura, e ad un’aromatizzazione tradizionale con coriandolo e sale. La fermentazione invece è affidata al lievito lievito Kölsch. La birra matura un mese prima di essere confezionata.

Dal bicchiere color paglierino carico emergono note cerealicole piacevoli e leggermente rustiche, a cui si affiancano sensazioni fruttate delicate di mela e frutta rossa di bosco, speziate di coriandolo. Una spezia che ritorna vivida all’assaggio, capace di pungere al palato, mentre la birra scende dritta lungo una dorsale acida dalla felice curvatura (del resto non doveva esse sexy questa gose?). Finale corto, equilibrato, dissetante. Controllata la gradazione alcolica bloccata a quota 4,3.

GOSExy del birrificio Batzen Bräu

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Gose
Colore: paglierino
Gradi Alcolici: 4.3% vol.
Bicchiere: calice a chiudere
Servizio: 6-8 °C