Ti sarà inviata una password tramite email.

Experimental Cassis del birrificio Hanssens

 

Battezzata come Experimental e destinata, inizialmente a vivere un’esistenza da one shot , la Cassis targata Hanssesn (a Dworp, Brabante Fiammingo) si è rivelata invece una best seller, a tal punto che il marchio belga ne ha deciso il posizionamento nella gamma delle produzioni regolari, assicurando all’etichetta una diffusione certamente non dilagante nei volumi, ma senz’altro ampia. Presente quindi sul mercato italiano con sostanziale costanza, si fa apprezzare per i suoi tratti d’incisività e di forte personalità: a partire dal look, incentrato su un verace colore purpureo, dalla trama velata e dalla schiuma esigua; per proseguire con l’arco olfattivo, deciso e perentorio, a momenti unghioso (secondo la cifra della casa), con le sue affilatezze sia acetiche sia lattiche (yogurt ai frutti di bosco, su tutti la guest star ribes nero, in francese appunto cassis) e le sue selvaticità da brett (pelliccia animale, cuoio, fenoli), mitigate peraltro dalla gentilezza delle cessioni legnose (vaniglia, cannella). Un temperamento sanguigno e di rustica franchezza che emerge anche al sorso: fluido, vibrante, incardinato sui binari di un’acidità citrica e (di nuovo) lattica, per di più dotato di sensibili correnti tanniche, ma senza incrociare mai il rischio di tonalità amaricanti inappropriate. In deglutizione, poi, si fa apprezzare il confortante warming dei suoi 6 gradi alcolici: tagliente, ma che piacere lasciarsi affettare

Experimental Cassis del birrificio Hanssens

Nazione: Belgio
Fermentazione: spontanea
Stile: Fruit Lambic
Colore: purpureo
Gradi alcolici: 6% vol.
Bicchiere: tumbler
Servizio: 6-8 °C