Ti sarà inviata una password tramite email.

Traditional Mild del birrificio Brasseria della Fonte

La passione per la Gran Bretagna brassicola che palpita nelle vene di Samuele Cesaroni, alias mister Brasseria della Fonte (Pienza,  Siena), si condensa anche nella ricetta di questa Dark Mild di appena 3.2 gradi alcolici, frutto di un impasto secco di malti Mild, Pale, Crystal e Pale Chocolate, cui si affiancano, in luppolatura, gettate di solo Fuggle.

E mentre s’immagina venga issato il vessillo dell’Union Jack, la mescita consegna una pinta (dal caldo e pulito colore bruno, acceso da bagliori granato, guarnito da proporzionata schiuma beige), avvicinando le narici al cui bordo cogliamo profumi attesi e identitari: caramello scuro, nocciola, fichi disidratati, diffuse terrosità e venature affienate. Lo stesso impianto aromatico che troviamo al sorseggio, a corredare una tessitura palatale di corporatura e carbonazione leggere, di svolgimento filante (partenza morbida, centro corsa asciutto, finale secco) e caratterizzata da un’amaricatura tanto estesa quanto non scontata (si colgono accenni di torrefazione) e, soprattutto, bilanciata. God save the Mild!

Traditional Mild del birrificio Brasseria della Fonte

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Mild Ale
Colore: bruno
Gradi alcolici: 3,2% vol.
Bicchiere: pinta
Temperatura di servizio: 8-10 °C