Ti sarà inviata una password tramite email.

Sleepless Night del birrificio Eastside

Esce, per i tipi della Eastside di Latina, un’opera a più mani, al quale hanno lavorato, accanto al team di Latina, altri quattro marchi laziali: quelli di Hilltop (Bassano Romano, Viterbo), Rebel’s (Roma), Ritual Lab (Formello, Roma) e Vento Forte (Bracciano, Roma). Insieme hanno forgiato una Imperial Porter da 9 gradi e mezzo, partendo da un mosto costruito con malti Pale, Monaco, Chocolate e Brown; proseguendo, in luppolatura, con le giuste dosi di luppolo Northern Brewer; per poi inoculare lievito da British Ale. Il tutto potenziato con alcune operazioni decisamente d’impatto: le aggiunte di caffè in fase di fermentazione, per l’esattezza 30 chili (macinati a mano, quindi utilizzati in estrazione a freddo) su 2500 di massa liquida totale; e di vaniglia (a sua volta sotto forma di estratto) nelle battute precedenti l’infustamento.

Cosa ne esce? Una mescita densa, coesa, dal profondo color ebano, guarnita di schiuma nocciola; un naso cremoso, intessuto di toni caldi e intensamente alcolici (liquore al caffè, al cioccolato, alle noci e al rabarbaro); una bocca piena, essa stessa palpitante e termica nel suo bordone torrefatto, come nel suo andamento (abboccato in avvio, morbido a centro corsa, snello in chiusura) incline a evidenziare l’ascesa di una curva amaricante destinata a culminare in un glorioso picco erboristico. Da consumare rigorosamente… dopo i pasti.

Sleepless Night del birrificio Eastside

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Imperial Porter
Colore: ebano
Gradi alcolici: 9.5% vol.
Bicchiere: pinta, calice a chiudere
Servizio: 13-15°C