Ti sarà inviata una password tramite email.

Simcoe Bale Ale del birrificio Dry & Bitter

Marchio danese decisamente ben posizionato nelle classifiche di gradimento, la Dry & Bitter Brewing Company (a Gørløse) si cimenta con il canovaccio Session Ipa in questa Simcoe Bale Ale: spin-off della primigenia Christian Bale Ale (omaggio scherzoso all’attore britannico Christian Bale), rispetto alla quale, pur mantenendo, la scelta del single-hopping, passa – com’è facile intuire già alla lettura del nome in etichetta – dal Mosaic al Simcoe. Varietà di cui questa pinta chiara da 4,6 gradi alcolici declina le peculiarità con tocco sensibile: manifestandole nitidamente, ma senza platealità.

Di look paglierino, densamente velato e guarnito da buona schiuma, esprime un impianto olfattivo nel quale (tolta qualche ridondanza di lievito, peraltro temporanea), spiccano le veracità della frutta esotica melone bianco, ananas, guava) e non (pesca, pera), dei fiori bianchi (gelsomino, biancospino), dell’agrume (cedro), delle resine boschive. Al sorso – condonandole anche qui un paio di peccatucci veniali (un pizzico di carbonazione in eccesso e una luppolatura a tratti non morbidissima) – la birra si rivela longilinea ma non gracile: tutto sommato capace di gestire fluidamente le proprie perentorietà amaricanti. Piccola taglia, personalità ambiziosa.

Simcoe Bale Ale del birrificio Dry & Bitter

Nazione: Danimarca
Fermentazione: alta
Stile: Session Ipa
Colore: paglierino
Gradi alcolici: 4.6% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 8-10 °C