Ti sarà inviata una password tramite email.

Si può rifermentare nel primo fermentatore?

Ciao,
sto preparando la mia prima birra col kit e vi scrivo per avere una precisazione: una volta che la prima fase di fermentazione è terminata, invece di imbottigliare subito vorrei seguire il vostro consiglio, più comodo e sicuro, di travasare il tutto in un altro contenitore in cui aggiungere la nuova dose di zucchero; se ho capito bene, il travaso serve a ottenere una birra con meno impurità; allora mi chiedo, se mi accontento di un risultato finale un po’ più “spurio”, posso evitare il travaso e aggiungere lo zucchero direttamente nel primo fermentatore senza compromettere la produzione?

Risponde Matteo Billia “Billy”
Puoi procedere nella maniera che mi descrivi, ma personalmente te lo sconsiglio. Se aggiungi lo zucchero nel primo fermentatore, appena agiti per sciogliere la miscela, tornerà in sospensione tutta la feccia, che con fatica si è compattata sul fondo. Ti ricordo che i lieviti e i residui della fermentazione, se arrivano in bottiglia, possono portare a puzze e difetti che rimarranno come aromi nella birra imbottigliata, per cui è necessario limitare il più possibile le impurità nella birra, e ciò accade solamente travasando e scartando il fondo compatto.