Ti sarà inviata una password tramite email.

Scau del birrificio Altavia

 

In una gamma, come quella del marchio ligure Altavia (a Sassello, in provincia di Savona) nella quale spiccano i tanti colori della bassa fermentazione, non poteva mancare un’etichetta in cui l’autore si cimentasse con il tema della Rauchbier. Il banco di prova prende il nome di battesimo di Scau.

Davanti ci troviamo un boccale ambrato di tinta intensa, attraversato da diffuse velature e sormontato da discretamente copiosa schiume beige, i cui profumi eseguono con puntualità il canovaccio previsto: il bordone smoked della scamorza, il controcanto del caramello lievemente bruciato, del biscotto, della frutta a guscio (nocciola, mandorla) e dei funghi secchi. Un concerto che torna, al sorseggio, ma non tal quale; giacché le sue partiture olfattive si combinano con gli andamenti della condotta gustativo-palatale, lungo i quali una corporatura medio-leggera conduce i ritmi di un imbocco neutro-snello, di un centro-corsa asciutto e lievemente acidulo (unica licenza), di un rush finale secco, di apprezzabile pulizia. 

Scau del birrificio Altavia

Nazione: Italia
Stile: Rauchbier
Fermentazione: bassa
Colore: bruno
Gradi alcolici: 5,2% vol.
Bicchiere: biconico
Temperatura di servizio: 7-8 °C