Ti sarà inviata una password tramite email.

Oud Bruin Oak Leaf del birrificio Verzet

oakleafLa già ben nota, e applaudita, Oud Bruin della belga Brouwerij ’t Verzet (Anzegem, Fiandre Occidentali) si propone qui in una variante la cui peculiarità fondante è un dry flavoring con foglie di quercia.

Colore granato, opalescenza uniforme, calda schiuma beige (molto ottobrina). La piattaforma olfattiva, ampia, parte dalle basi flemish (cornice boisée e ammissibili note di cantina, lattico in declinazione yogurt ai frutti di bosco, aceto balsamico), per attingere temi più silvestri, di legno anche fresco e corteccia, di fogliaceo, di noci e di liquore alle noci; infine (ben 8.5 i gradi) lo svettare di un etilico ossidativo che evoca lo Sherry Amontillado. E si passa al sorseggio: fluido malgrado la stazza alcolica, procede lungo i binari di un’acidità che zigzaga fra rientranti spunti lattici (e citrici), portanti acetiche, un flebile brettato; un iter il cui progetto rinuncia all’amaricante, optando per una garbata astringenza. Conclude con un retronasale che suggerisce impressioni di sciroppo d’acero. Dipinto autunnale in forma di birra.

Oud Bruin Oak Leaf del birrificio Verzet
verzet-oud-bruon-oak-leaf-bottiglia

Fermentazione: mista
Stile: Oud Bruin
Colore: Granato
Gradi Alcolici: 8,5 % vol.
Bicchiere: Calice a chiudere
Servizio: 10-11 °C