Ti sarà inviata una password tramite email.

Nova Engleska dei birrifici Canediguerra e Kabinett

Da una collaborazione con i serbi di Kabinet (a Nemenikuće), nasce la Nova Engleska, la prima New England Ipa targata Canediguerra. L’impianto piemontese (siamo ad Alessandria), sotto la regia del birraio Alessio Allo Gatti, firma una India Pale Ale che trae le opacità prevista dal disciplinare di genere (per quanto non ancora assurto a dignità di stile) dal solo impiego, nel grist bill, di frumento e avena, con il loro corposo apporto proteico. Per il resto, niente di bizzarramente estroso: 5.8 gradi alcolici, 45 Ibu, un protocollo di luppolatura nel quale il tedesco Huell Melon orienta la bevuta verso decisi arieggiamenti estivi.

Il colore è un bel dorato pieno, chiaramente (e intensamente) velato, nonché avvolto da un cospicuo colletto di schiuma bianca. Aromi: principalmente fruttati (melone bianco, pesca idem) e floreali (artemisia e achillea), ma con nette reminiscenze cerealicole (semente fresca) e venature agrumate (pompelmo). E’ la preparazione a una bevuta agile, da sorsate capienti: perché la tessitura è sottile ma coesa, la vibrazione è secca ma mai lacerata, l’equilibrio tra parti morbide e amaricanti mai tradito. Bersaglio centrato.

Nova Engleska dei birrifici Canediguerra e Kabinett

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: American Ipa
Colore: dorato
Gradi alcolici: 5.8 % vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 8-10 °C