Ti sarà inviata una password tramite email.

Malagrika del birrificio B94

Una birra legata al territorio. Raffaele Longo è pugliese, precisamente salentino, e da birraio ha voluto ricordarlo con una birra che prevede un ingrediente del suo territorio, precisamente la “cotogna leccese”. Si tratta di una confettura prodotta con mele cotogne leccesi chiamate in greco antico malakrica, una densa, profumata e zuccherina confettura che viene aggiunta al mosto a fine bollitura, introducendo un supplemento di materiale trasformabile per la successiva fase di fermentazione.
Dal colore dorato, irradiato da diffuse velature e di accensioni rosacee, oltre che guarnito da schiuma di apprezzabile tessitura. Una copertura che una volta dileguata libera profumi polposi, di cotogna ovviamente, con le sue tipicità odorose dai tratti anche aciduli e vagamente agrumati. Gli stessi lineamenti aromatici che troviamo al sorseggio, in una cornice gustativa costruita sul dosato gioco di contrappesi tra le morbidezze maltate (a cui si allea il calore dei 7 gradi alcolici) e le giudiziose amaricature da luppolo.

Malagrika del birrificio B94

Nazione: Italia
Fermentazione: Alta
Stile: Speciale alla frutta
Colore: Dorato
Grado alcolico: 7% vol.
Bicchiere: Calice a chiudere
Servizio: 8-10°C