Ti sarà inviata una password tramite email.

Lilith del birrificio Bruton

lilith brutonLo diciamo senza mezzi termini, la Lilith di Bruton è una signora birra: maschia ma non muscolare, rustica, ma non grezza, asciutta ed essenziale si fa bere con grande soddisfazione. E’ birra che non perde mai il filo, lineare e corretta in tutte le sue fasi: di un ambrato grezzo e relativamente velato, è granulosa e piccante sia al naso che al palato. Una bella luppolatura (inizialmente made in cascade) senza se e senza ma, ma che non si trasforma in un bombardamento a tappeto; rassicurante la sua effervescenza, che l’accompagna deliziosamente per tutta la durata della beva, ottima l’asciuttezza rustica e lievemente fruttata del finale. Una session beer, sospesa tra USA e UK, di quelle giuste, da poter bere e ribere, ma non alla rinfusa perché è birra seria e non ruffiana, alla quale si deve portare il rispetto dovuto ai prodotti di qualità.

 

lilith brutonLilith del Birrificio Bruton

Fermentazione: Alta
Stile: Amber ale
Colore: ambrata
Gradi alcolici: 5,5° alc.
Bicchiere: Tumbler
Servizio: 6-8°C

 

Di seguito il video dove Iacopo Lenci, fondatore del Birrificio Bruton, ci racconta la sua Lilith: