Ti sarà inviata una password tramite email.

Lagerbier del birrificio Metzgerbräu

Siamo a Uetzing, frazione del comune di Bad Staffelstein, 10mila abitanti nel distretto dell’Alta Franconia: uno dei tanti angoli di questo Bengodi del boccale che è la Franconia nel suo insieme. Qui la Hausbrauerei Reichert, meglio nota come Metzgerbräu (la Birra del Macellaio, visto che le due attività coabitano), sforna una tra le Amber Kellerbier più interessanti che, a chi scrive, sia capitato di assaggiare. Sia chiaro, al netto delle oscillazioni (usuali per il quadrante geografico cui si fa riferimento) sempre possibili, tra bevuta e bevuta; ma, nel complesso, media qualitativa decisamente elevata.

Il colore è appunto un’ambra pieno, tendente al rame, di non gran vivacità luminosa (diffuse le velature), ma di schiuma ben fatta e tenace (avorio il colore, fine la tessitura). Appoggiamo il naso al bordo del bicchiere; ecco i festosi profumi di quel territorio: biscotto (col peccato veniale di un lieve tocco burroso: ma quanta veracità in quella sbavatura ammissibile), caramello, miele, calotta di dolce da forno (a media cottura), fiori (camomilla), sottili venature erbacee. E poi la sorsata: fluida (merito del corpo medio-leggero e della carbonazione soffice, oltre che di una gradazione inchiodata quota 5), scandita da un avvio morbido, da una prosecuzione snella e da un finale asciutto ma non troppo, in cui l’amaricatura, essa stessa di timbro prativo, si fa sentire giusto un unghia, perfezionando l’equilibrio. Da consumare in modalità catena di montaggio.

Lagerbier del birrificio Metzgerbräu

Nazione: Germania
Stile: Kellerbier
Fermentazione: bassa
Colore: ambrato
Gradi alcolici: 5% vol.
Temperatura di servizio: 7-9 °C
Bicchiere consigliato: calice a chiudere, biconico.