Ti sarà inviata una password tramite email.

Kellerbier Unfiltriert del birrificio Landwehr

Non può mancare, nel portafoglio di un birrificio francone (siamo nella cittadina di Steinsfeld, per l’esattezza il quartiere è Reichelshofen), un’etichetta almeno consacrata a un’area tipologica tra le più rappresentative della regione e delle sue tradizioni. Così, ecco che il catalogo di casa Landwehr propone ovviamente una Kellerbier, nel caso specifico una versione Pale, il cui grado alcolico non va oltre il valore dei 4.7 punti percentuali.

In avvio di servizio la mescita esibisce un colore dorato intenso dalle canoniche e ben diffuse velature, corredato da una schiuma di buona fattura (per fittezza e copiosità) tinteggiata di bianco-avorio. Pimpante il naso che si muove tra panificazioni a medio-breve cottura (con note di crosta), palpabili florealità (camomilla, artemisia), sottili correnti fruttate (mela) e mielate, ancor più esili ventate erbacee. Si passa quindi alla bevuta, che colpisce per una lieve, curiosa polarizzazione (tale peraltro da non pregiudica la coesione del sorso né il suo equilibrio) delle sensazioni gustative, tra l’avvio quasi abboccato e in finale invece di certa perentorietà amaricante. Scalature innestate sulla dorsale di un corpo medio-leggero e di una carbonazione contenuta. Bicchiere affidabile.

Kellerbier Unfiltriert del birrificio Landwehr

Nazione: Germania
Stile: Kellerbier
Fermentazione: bassa
Colore: dorato
Gradi alcolici: 4.7% vol.
Temperatura di servizio: 7-9 °C
Bicchiere consigliato: biconico