Ti sarà inviata una password tramite email.

Helles del birrificio Mahr’s

Presentata alternativamente come Vollbier, la Helles di casa Mahr’s interpreta alla maniera francone il canovaccio stilistico riferito dalla seconda tra le denominazioni appena menzionate, ovvero quello delle chiare di Monaco; declinandone dunque la personalità con la concessione di quelle licenze che sono tipiche della regione geografica nella quale ci troviamo, di cui Bamberga (sede del birrificio) è una sorta di capoluogo informale.

Il look è da disciplinare, un dorato tra il pieno e il leggero, dalla trama ottica pulita e dalla dotazione in schiuma più che soddisfacente; ma già l’olfatto – che pure assolve tutte le attese di genere, come cereale fresco, panificato in prima cottura, tocchi mielati, ventate erbacee (prato falciato) e floreali a petalo bianco (i luppoli in ricetta sono i nazionali Herkules e Hersbrucker) – indulge a qualche tipica pinguedine burrosa, peraltro tenendola sotto sorveglianza. Una bevuta agile (4.9 il grado alcolico) certamente intonata al piacere dell’immediatezza (piuttosto che a quello dell’analisi sotto il faro esaminativo delle sintonie fini); costruita lungo un iter di taglio morbido dall’avvio al centro bocca, per poi farsi snello, in una volata finale destinata a lasciar avvertire moderate vibrazioni amaricanti. Da bere senza fronzoli e da archiviare nel proprio carniere di assaggi.

Helles del birrificio Mahr’s

Nazione: Germania
Fermentazione: bassa
Stile: Bavarian Hell
Colore: dorato
Gradi alcolici: 4.9% alc.
Bicchiere: biconico
Temperatura di servizio: 8-10 °C