Gentle Giant del birrificio Foglie d’Erba

Aperto verso l’esplorazione ad ampio raggio dei diversi territori stilistici di tradizionale riferimento, Gino Perissutti, birraio friulano in Forni di Sopra (Udine), e alter ego del marchio Foglie d’Erba (di cui è titolare, creativo e… manovale) si cimenta, nel proporre la sua Gentle Giant, con un tema ultraclassico quale quello delle Belgian Tripel.

La ricetta – affidandosi a un mix di malti a bassa cottura (Pils e Pale), a un terzetto di luppoli continentali (Tettnanger, Mandarina Bavaria, Styrian Golding) e a un lievito ovviamente selezionato – si concretizza in un calice dal colore dorato pieno, di diffusa velatura e di schiuma caratterizzata da buona consistenza. Assottigliatasi la quale, si apre un arco olfattivo in cui cogliamo tratti identitari per la tipologia: pastafrolla, miele chiaro, frutta matura (banana) e candita (albicocca), speziature (vaniglia, pepe, un leggero chiodo di garofano), tratti anche erbacei e floreali (gelsomino, sambuco). È il preludio a una bocca altrettanto sfaccettata, dotata di ampio rilascio olfattivo a centro corsa, scandita da una partenza morbida, da una prosecuzione asciutta e da un finale secco, amaricante, di apprezzabile pulizia. Inevitabile l’avvertenza sul carico alcolico: siamo a quota 8, quindi guardia alta, siete avvertiti!

Gentle Giant del birrificio Foglie d’Erba

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Tripel
Colore: dorato
Gradi Alcolici: 8% vol.
Bicchiere: Tulipano svasato
Servizio: 10-12 °C