Ti sarà inviata una password tramite email.

Dui e Mes del birrificio Pausa Café

Nel retro etichetta si legge che la birra vuole ispirarsi alle saison belghe, birre dissetanti  e leggere, ma in questo caso l’estro creativo del birraio ha trasformato lo stile in un prodotto difficilmente catalogabile  creando una birra intensa e speziata con zafferano di Talouine e il pepe nero di Rimbas, entrambi Presidi Slow Food. E si rimane doppiamente sorpresi perché da una birra di soli 2,5 gradi non ti aspetti di certo tanta personalità. Al naso le spezie utilizzate sono evidenti, non creano un coro unico, ma preferiscono duettare da sole.

Però è un bel duettare perché soprattutto il pepe regala note pungenti e resinose avvincenti. In bocca ancora sorprese, date da un corpo non eccessivamente esile e da una buona persistenza aromatica. Birra piacevole e divertente, ben realizzata dal bravo Andrea Bertola, che per questa birra ha utilizzato una tecnica produttiva particolare per dare spessore ad un prodotto che vista la bassa gradazione risulta gioco forza esile. La tecnica si chiama “High Gravity” e consiste nel produrre un mosto ad altissima densità per poi effettuare un lavaggio delle trebbie più lungo del normale fino ad ottenere il grado di zuccheri desiderato con un mosto finale solitamente doppio di quello di partenza. Questo permette di creare birre con una bassa gradazione ma dal corpo comunque non evanescente e dalle caratteristiche aromatiche proprie di una birra maggiormente strutturata.

Dui e Mes del birrificio Pausa Cafè

Nazione: Italia
Fermentazione: Alta
Stile: Speciale allo zafferano e pepe
Colore: Dorata
Gradi Alcolici: 2,5% vol.
Bicchiere: Calice a chiudere
Servizio: 7-8°C