Ti sarà inviata una password tramite email.

Cuveé Tu Quoque del birrificio Carrobiolo

Etichetta celebrativa varata dal Carrobiolo (Monza) per il proprio decimo compleanno (2008-1018), la Cuveé Tu Quoque s’iscrive all’anagrafe stilistica delle Brut Ipa, variante (l’ennesima) delle India Pale Ale in salsa American, che si caratterizza per un’attenuazione vorace, pari sostanzialmente al 100%, ottenuta attraverso una procedura ad hoc. Nel caso di specie, si parte da un mash (tra l’altro con un 20% di mais in fiocchi) condotto su valori di pH molto elevati e su temperature tarate al fine di estrarre, dal patrimonio amidaceo, il massimo di zuccheri fermentabili, aggiungendo poi, a completare l’opera, speciali enzimi diastatici. L’iter prosegue poi, in bollitura, con gettate di Azacca, Eldorado e Styryan Fox solo in late e dry hopping

Il risultato finale è una piccola bomba alcolica di 7.2%, dal colore dorato pieno, dall’aspetto pulito e dalla ricca corona di schiuma bianca; i cui profumi, via via più sfaccettati, evocano impressioni di panificato dolce a media cottura, eleganti e fini correnti mielate, polposità fruttate (pera e kiwi), correnti floreali (petali secchi), più contenute ventilazioni resinose. Ancor più sorprendenti le argomentazioni gustativo-palatali, introdotte da un avvio neutro-morbido, veloce nel precipitare verso latitudini prima asciutte e poi decisamente secche, atte a esaltare la percezione dell’amaricatura da luppolo: decisa, a dispetto di un conteggio delle Ibu che si ferma a quota 18.

Cuveé Tu Quoque del birrificio Carrobiolo

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Brut Ipa
Colore: dorato
Gradi alcolici: 7% vol.
Bicchiere: pinta