Ti sarà inviata una password tramite email.

Cristal del birrificio Busalla

Gradazione ristretta (siamo sui 4.8) per una densità sensoriale, di taglia maxi. La Cristal di casa Busalla (Savignone, Genova) offre un’interessante declinazione, in chiave fruttata, del canovaccio Saison, partendo da una ricetta seguendo la quale il mosto di partenza (da malti Pils, Crystal e di frumento) viene prima trattato in luppolatura con gettate di Tettnanger, quindi (dopo la fermentazione) arricchito di lamponi mantenuti in macerazione per 12 giorni.

Risultato? Colore ambrato di tonalità arancia, grana visiva leggermente velata, bordatura di schiuma (bianca con suggestioni rosate) ricca e discretamente persistente; aromi carezzevoli, di timbro prevalentemente fruttato (si avverte la pesca tabacchiera, accanto al ruolo di spicco dell’ingrediente protagonista), ma anche floreale (cotone, rosa) e speziato (vaniglia, un tocco); condotta gustativo-palatale da velocista: corporatura leggera e carbonazione spigliata, andamento generale snello già allo start per farsi poi rapidamente asciutto e quindi secco nel frizzante finale, in corrispondenza del quale si avverte una dosatissima curvatura amaricante. Una pinta per tutte le ore.

Cristal del birrificio Busalla

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Saison (ai lamponi)
Colore: ambrato
Gradi alcolici: 6.5% vol.
Bicchiere: tulipano
Servizio: 7-9 °C