Calypso Berliner Weisse del birrificio Siren

Il genere Berliner Weisse è indubbiamente una tra le passioni manifestate dal marchio inglese Siren (Finchampstead, Berkshire), tanto da averne fatto il fil rouge di una serie tematica il cui numero di varianti (tutte ancorate ai 4 gradi alcolici) è già arrivata a una quarantina di referenze. Si tratta di elaborazioni luppolate (in aroma) del classico genere tedesco, elaborazioni che si differenziano, l’una dall’altra, dall’impiego, di volta in volta di una o più cultivar diverse del tenace rampicante; interpretazioni tra le quali, nella circostanza, posiamo lo sguardo su quella contrassegnata dal conferimento di coni appartenenti alle varietà Simcoe e Centennial.

Risultato? Colore paglierino tenue (tende al pergamena), di trama velata e schiuma vivace ma vaporosa, incline ad assottigliarsi velocemente; aroma variegato, un intreccio di note lattiche (yogurt, panificazioni da lievito madre, lievi citricità), floreali (achillea, biancospino), fruttate (melone bianco, uva spina) e solo sottilmente agrumate; palato snello, filante, di nuovo citrico-lattico a sottolineare un acidità mai confliggente con tratti eventualmente sopra le righe di hop bitterness. Bicchiere dannatamente seriale.

Calypso Berliner Weisse Simcoe & Centennial del birrificio Siren


Nazione: Inghilterra

Fermentazione: alta
Stile: Berliner Weisse
Colore: paglierino
Gradi alcolici: 4% vol.
Bicchiere: tumbler, coppa
Servizio: 6-8 °C