Ti sarà inviata una password tramite email.

Birra weat, quarto giorno e non gorgoglia

Salve,
mi chiamo Edoardo e sono alle prese con la prima fermentazione di una birra wheat da kit. Al 4° giorno di fermentazione il gorgogliatore non gorgoglia più e il densimetro riane stabile ma il livello non e sufficiente a imbottigliare. Purtoppo in questi giorni la temperatura dell ambiente e scesa a causa delle piogge e la temperatura del fermentatore è a 27\28 gradi cosa dovrei fare? 

Risponde Matteo Billia “Billy”

La temperatura del fermentatore è molto elevata, per una wheat dovrebbe essere quasi di 10° C inferiore!
Probabilmente a quella temperatura i lieviti hanno avuto un sacco di energia e hanno prodotto una fermentazione molto vigorosa ed estremamente rapida, fermandosi purtroppo prima della fine ottimale, probabilmente per lo stress che hanno subito.
Il mio consiglio in questi casi è travasare, perché il lievito potrebbe andare in lisi, producendo puzze sgradevoli, ed eventualmente lasciare riposare qualche giorno. Se in questo tempo la densità rimane costante, dopo un altro travaso si può imbottigliare, altrimenti se la densità cala significa che la fermentazione prosegue, anche se lentamente.
Il problema potrebbe riproporsi anche in fase di rifermentazione in bottiglia, per cui probabilmente ci vorrà più tempo del normale perché la rifermentazione venga completata. Il secondo problema giunge nel momento in cui la fermentazione riparte: i lieviti potrebbero continuare a fermentare anche gli zuccheri che ci portiamo dietro dalla fermentazione bloccata, creando delle ‘bombe’ di birra, estremamente gasate. per cui è necessario monitorarle, assaggiandole ogni tanto. Questo ‘sforzo’ ci permetterà di capire se le bottiglie saranno ‘normali’ o delle “fontane” da maneggiare con cura!