Ti sarà inviata una password tramite email.

Beer Attraction homebrewing contest: in palio un impianto pro!

E la birrificazione domestica, diventa talent show: da Beer Attraction, che nel febbraio scorso ha vissuto la sua prima edizione, ecco, come spin off, il collegato BeerAttraction Homebrewing Contest, organizzato da Rimini Fiera in collaborazione con Unionbirrai.

birre homebrewing

Rivolto ovviamente ai brassatori non professionali, il concorso, grazie alla partner con l’azienda Simatec (sponsor tecnico), mette in palio un impianto di produzione del valore di oltre 33mila euro. Insomma, uno di quei premi che davvero possono cambiare la vita o, almeno (e sostanzialmente) le prospettive: perché con una spinta del genere si può seriamente pensare di passare dall’hobby all’attività lavorativa, aprendo (perché porre un guinzaglio ai sogni?) una propria microbrewery o un proprio brewpub.

Concorso Homebrewers Beer Attraction

L’iniziativa prevede che le iscrizioni (tutte le informazioni e la modulistica sono accessibili attraverso l’apposita sezione del sito di Beer Attraction) giungano a destinazione entro il 15 giugno; dopodiché la selezione procederà per tappe. Prima i contendenti si misureranno presentando alcune proprie ricette a piacere (massimo tre), sulle quali saranno giudicati da una commissione; poi, chi supererà la prova, dovrà cimentarsi in una prestazione a tema, preparando quattro Ales: una Porter, una Blanche, una Belgian e una Ipa; infine, sfida decisiva, il cimento con la realizzazione di una Pils, lavorando su attrezzature allestite dalla stessa Simatec nella propria sede di Vaie (Torino). La premiazione avrà luogo nella prestigiosa cornice di BeerAttraction 2016, in programma dal 20 al 23 febbraio, negli spazi di Rimini Fiera.