Ti sarà inviata una password tramite email.

Augustus Weizen doppelbock del birrificio Riegele

L’insostenibile leggerezza di una Weissbier da 8 gradi? Paradossale? Nella formulazione verbale, senza dubbio; epperò… provare per credere. La Augustus firmata da Riegele (Augsburg, Baviera) è un cingolato in scarpette da danza, che quasi evoca l’immagine della danzatrice-ippopotamo resa celebre dai disegni animati del disneyano Fantasia. Il colore è ambrato, la schiuma – diffusa e piuttosto tenace – di un elegante beige. Il ventaglio aromatico – ampio e articolato – ha del tipico, certo, tuttavia non risulta impiombato da dolcezze soverchianti di banana stramatura, né da un chiodo di garofano stucchevole; entrambi i connotati infatti, si presentano con al fianco note più aeree: fiori bianchi, in specie, oltre che succose e lievemente acidule venature di prugna. Allo stesso modo, la corsa gustativa è ben ancorata a basi abboccate, ma giocate con tatto – sul tavolo della partita sensoriale – e sempre accompagnate da una corrente asprigna, la cui vivacità primaverile rende la bevuta equilibrata e pericolosamente agevole. Versatile anche in abbinamento: un jolly, insomma, potente e agile.

Augustus Weizen doppelbock del birrificio Riegele

riegele-augustus-weizen-doppelbockFermentazione: Alta
Stile: Weizenbock
Colore: Ambrato
Gradi Alcolici: 8% vol.
Bicchiere: Weizenbecker
Servizio: 10-12 °