Ti sarà inviata una password tramite email.

19”72 dei birrifici Croce di Malto e Birranova

 

Collaborazione apulo-piemontese quella tra Birranova (Triggianello, Bari) e Croce di Malto (Trecate, Novara), la 19”72, dedicata all’indimenticabile Pietro Mennea e al record che stabili sui 200 metri, in occasione delle Universiadi del 1979. All’anagrafe birraria, è iscritta sotto la denominazione Saison, sottocategoria Fruit, nascendo dall’aggiunta, al mosto in fermentazione, di una purea d’albicocche, deposta nella massa liquida poco prima della fine del processo. Alla prova d’assaggio, rivela un caldo colore ambrato, dai riflessi arancia, dalla trama visiva diffusamente ma non eccessivamente velata e dalla cospicua guarnitura di schiuma beige. Al naso si presenta con tematiche polpose, di tendenza dolce, una delicata pastrafrolla, le ovvie tonalità fruttate (oltre alla varietà ospite abbiamo esterificazioni da pesca gialla e banana), le altrettanto prevedibili suggestioni speziate (vaniglia). Si passa così alla bevuta, che conferma le gradevolezze percepite, attraverso lo sviluppo di una parabola gustativa il cui attacco morbido-abboccato (la lancetta dei gradi alcolici indica il valore di 6.5) cede il passo a un centro-corsa invece snello e, successivamente, a una chiusura asciutta venata di leggero amaricante.   

19”72 del birrificio Croce di Malto

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Saison
Colore: ambrato
Gradi alcolici: 6.5% vol.
Bicchiere: tulipano
Servizio: 7-10 °C