Ti sarà inviata una password tramite email.

Zipper dei birrifici Lervig e Stigbergets

Dall’incontro tra i norvegesi di Lervig (a Stavanger) e gli svedesi di Stigbergets (a Göteborg), nasce una Neipa tutta scandinava. Una ricetta che include, tra l’altro, avena e frumento e una luppolatura di Chinook e Citra a profusione. La birra si presenta di un colore ambrato leggero, di spessa, opaca lattiginosità e di schiuma sottile e propone un naso oggettivamente interessante, nel quale cogliamo frutta tropicale (uva spina, melone, pesca), agrumi (pompelmo), note erbacee e di resine boschive. Poi il sorseggio: tutto sommato non compromesso da densità di sorta (quindi discretamente corsaiolo), né da gradazioni alcoliche pesanti (siamo al 5.6%), salvo manifestare una corrente grainy incline a dare, in corrispondenza della chiusura (asciutta ma non secca), sensazioni di (pur non ruvida) astringenza. Da provare, anche per chi non ama troppo il genere.

Zipper dei birrifici e Stigbergets

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: (New England) American Ipa
Colore: dorato
Gradi alcolici: 5.6% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 8-10 °C