Ti sarà inviata una password tramite email.

Vùdù di Birrificio Italiano

Birra premiata con la medaglia d’oro al World Beer Cup 2010 di Chicago nella categoria delle dunkel weizen e recentemente argento allo European Beer Star 2011 nella stessa categoria. Agostino Arioli, il birraio, ha confessato di aver lavorato sodo in questi ultimi anni per migliorare la produzione delle sue weizen, e i risultati non si sono fatti attendere.
Bello l’aspetto e anche il bicchiere (foto a lato): il colore è fulvo, tendente al marrone, la schiuma compatta color cappuccino. Il naso è invitante e ricco, caratterizzato da note fruttate, albicocca e pesca sciroppata e soprattutto banana, sentore tipico delle weizen. E poi si avvertono le note tostate di cacao splendidamente integrate con quelle fruttate, il tutto avvolto da una sensazione di freschezza, floreale e speziata, merito di un calibrato utilizzo di luppoli aromatici inglesi. In bocca è rotonda e avvolgente con la sua dolcezza diffusa che sussulta più volte prima di lasciare la mano ad un finale di frutta secca e caffè. Chapeau!

Vùdù di Birrificio Italiano

Fermentazione: Alta
Stile: Dunkel Weizen
Colore: Tonaca di frate
Gradi Alcolici: 5,5% vol.
Bicchiere: Weizenglas
Servizio: 7-8°C