Ti sarà inviata una password tramite email.

Tight Head del birrificio PLB

Il passionale filone anglofilo di PLB (Castelnuovo Berardenga, Siena) non poteva non includere una Porter di stampo sostanzialmente tradizionale: tanto nella selezione dei cereali conferiti in miscela, quanto in quella dei luppoli, questi ultimi impiegati attingendo alle due sole varietà del Fuggles e del Challenger. Un impianto di matrice progettuale oculata, da cui deriva un prodotto dall’aspetto fortemente identitario, con una massa liquida color ebano, attraversata da qualche sospensione e coronata da una schiuma beige di dimensione contenuta all’essenziale. Si passa all’olfatto: tipico anche quello, con le sue espressioni evocanti orzo in tazza, cacao, liquirizia (in radice, con un che di terroso), caramello scuro, molta frutta secca (noce, nocciola e mandorla, sfumante in amaretto). Inevitabilmente e specularmente canonica la bevuta: di stoffa asciutta ma non astringente (5.5 la gradazione alcolica), in partenza anzi quasi abboccata per poi virare convintamente verso tostature anche energiche.

Tight Head del birrificio PLB

Nazione:Italia
Fermentazione: alta
Stile: Porter
Colore: ebano
Gradi alcolici: 5,5% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 8-10 °C