Ti sarà inviata una password tramite email.

Suburban del birrificio Rebels

Moderna, ma rispettosa di alcuni canoni tipologici classici. E così i ragazzi del marchio Rebels (Roma) si rivelano ribelli, sì, ma con strategico senso della misura. In questa Saison, ad esempio, il ruolo di un luppolo anticonvenzionale (irrituale, se volete) come l’australiano Ella è giocato con oculatezza, tanto da conseguire un risultato sensoriale innovativo e armonico insieme. Imperniata attorno a un grist bill comprendente malto Pils e frumento in fiocchi, la procedura vede poi il mosto integrato, in bollitura, con gettate di Magnum in bitter hopping, di Mandarina più Styrian Golding in late hopping e di Ella in dry hopping; quindi la fermentazione è affidata all’inoculo simultaneo di lieviti Belgian Saison e US-05, che lavorano in metabolismo sinergico. Esito dell’alchimia? Colore dorato chiaro, trama ottica sottilmente velata, schiuma ampia e fittamente durevole; profumi articolati, esotici e caserecci al contempo: frutta matura (pesca, albicocca, uva spina, melone bianco), fiori (biancospino, peonia, sambuco, caprifoglio), spezie (pepe, vaniglia e chiodo di garofano, ma giusto un tocco). Lo svolgimento gustativo palatale (5.8 i gradi alcolici) è coeso e fluido: neutro-morbido in avvio, asciutto e già amaricante a centro-corsa, secco e via via più amaricante in chiusura. 

Suburban del birrificio Rebels

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Saison
Colore: dorato
Gradi alcolici: 5.8% vol.
Bicchiere: tulipano, pinta
Servizio: 7-10 °C