Ti sarà inviata una password tramite email.

Street Porter del birrificio Pressure Drop

Dal team britannico di Pressure Drop (Tottenham Hale, quadrante nord-orientale di Londra) una Robust Porter senza grilli per la testa, aderente ai canoni dello stile e incline a rappresentarne i caratteri tipologici entro una cornice di godibile armonia. Il biglietto da visita estetico, ad esempio, reca i cromatismi identificativi del genere d’appartenenza: color ebano, trama visiva limpida, schiuma cappuccino abbondante nelle proporzioni, coesa nella tessitura, tenace nella persistenza; e prelude a un assaggio esso stesso di disciplinata canonicità.

Il naso parla di temi tostati (frutta secca) e torrefatti (orzo in tazza, caffè) in declinazione anche zuccherina (liquirizia, cioccolato fondente, caramello brunito), affiancati da spunti di frutta a bacca scura disidratata (prugne, in specie). La bocca risponde con una tessitura materiale medio-robusta, atta a sostenere coerenti tematiche dark lungo una parabola capace di flettersi fluidamente nel passaggio da un avvio morbido-abboccato a un secondo tempo snello e amaricante. Assenti, peraltro, aggressività di sorta, quali avrebbero potuto essere eventuali astringenze o esuberanze termiche legate ai 6.5 gradi alcolici. Aristocraticamente popolare, al servizio del consumatore.

Street Porter del birrificio Pressure Drop

Nazione: Inghilterra
Fermentazione: alta
Stile: Porter
Colore: ebano
Gradi alcolici: 6.5% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 8-10 °C