Ti sarà inviata una password tramite email.

Poculator del birrificio Kloster Scheyern

Siamo in Alta Baviera, uno dei Distretti in cui si articola il territorio della Baviera stessa, nella sua globalità. Qui, a Scheyern, vive ancora una tradizione brassicola di matrice monastica, e benedettina in particolare, documentata quantomeno fin dal 1119. È quella tenuta in attività, tutt’oggi, dai religiosi ospiti di quella comunità, dal marchio Kloster Scheyern, cui fa capo una gamma di referenze ottemperante ai dettami dell’ortodossia tipologica tedesca e comprendente, tra l’altro, questa Poculator, doppelbock in versione scura da 7,6 gradi, che si fa apprezzare per vigore e bilanciamento insieme.

In mescita, si evidenzia un bel colore bruno dai caldi riflessi castagna, limpido nella trama visiva, guarnito da abbondante (oltre che fine e persistente) schiuma nocciola. Intensi e complessi, i profumi parlano di toni mielati (castagno), panificati (calotta di dolce da forno), caramello bruciato, frutta secca tostata (nocciola e mandorla, con evoluzione in amaretto) e disidratata (uvetta, fichi). Le stesse sonorità aromatiche che troviamo in fase di sorseggio, a definire una bevuta impostata su basi solide: corpo robusto compensato da una carbonazione pimpante; avvio amabile, centro corsa abboccato, finale morbido esso stesso equilibrato da correnti amaricanti (da cottura dei malti) la cui curva a salire tocca il picco appunto in chiusura di bocca.

Poculator del birrificio Kloster Scheyern

Nazione: Germania
Fermentazione: bassa
Stile: Doppelbock
Colore: bruno
Gradi alcolici: 7.6%
Bicchiere: calice a chiudere
Temperatura di servizio: 9-10 °C