MatrimoniAle del birrificio La Fucina

Quale regalo puòLa Fucina Logo farsi (oltre che lo sposarsi, chiaro) un birraio, in occasione delle proprie nozze, se non una birra? Limited edition per definizione, questa MatrimoniAle de La Fucina (Pescolanciano, Isernia) è appunto la celebrativa che Angelo Scacco, fondatore e capomastro del marchio molisano, ha brassato per il giorno del suo fatidico . All’anagrafe stilistica, si tratta di una Saison: nello specifico, aromatizzata con zenzero e rosa canina, e dunque una ricetta fantasiosa, degna, per estrosità di colmare il calice della festa.

La prova d’assaggio ci consegna un look luminescente, di limpida tonalità paglierina; e una piattaforma olfattiva nella quale si alternano sentori freschi, di decisa intensità: frutta (pesca e banana), fiori (camomilla e sambuco, oltre alla prevedibile rosa), spezie (coriandolo e pepe, accanto alla naturale tematica del ginger). Decisamente meno accomodante rispetto al naso – tutto carezze e affettività – di cui si è detto, la  bocca trae fuori (se la scherzosa allegoria ci è consentita) il lato dialettico del rapporto, con un sorso ficcante, che non risparmia l’esperienza di una certa dolceacidulità, né quella di un tratto di strada segnato da incisive vene amaricanti (entrambi aspetti evidenziati dalla bassa gradazione, ancorata a quota 4). Insomma, una bevuta realistica: anche per il giorno in cui risuonano le note de I sogni son desideri…

MatrimoniAle del birrificio La Fucina

Saison

Fermentazione: Alta
Stile: Saison
Colore: Dorato
Gradi alcolici: 6.5°
Bicchiere: Tulipano
Servizio: 7-10 °C