Märzen del Birrificio del Doge

Aperto alla sollecitazione di riferimenti stilistici di varia provenienza, il team del Birrificio del Doge (Zero Branco, Treviso), ha comunque un cuore che, tra le diverse direzioni, punta senza dubbio, per non dire prioritariamente, verso la Germania. Ecco allora la presenza in gamma, di un ampio numero di etichette rappresentative del repertorio tedesco, compresa la Märzen di cui parliamo in questa circostanza. Un’esecuzione in chiaro, nel senso che, sulla scala cromatica praticabile, il cursore si ferma su un dorato brillante, innervato da leggere sospensioni e dotato di schiume di buona tessitura. Contrassegnato da grande franchezza (in termini di aderenza tipologica), il naso racconta di temi maltati (crosta di pane, un lieve biscotto), mielati (acacia, millefiori), floreali (zagara), erbacei (prato falciato); anticipando un impianto gustativo in linea, sviluppato in termini di bilanciamento dolceamaro, entro la cornice palatale di un corpo snello e di una sorsata che – 5 i gradi alcolici – procede ad ampie falcate. Della serie: un bicchiere tira l’altro!

rzen del Birrificio del Doge

 

Nazione: Italia
Stile: Märzen-Oktoberfestbier
Fermentazione: bassa
Colore: dorato
Gradi alcolici: 5.1% vol.
Temperatura di servizio: 8-9 °C
bicchiere consigliato: biconico