Huxley del Birrificio Italiano

Etichetta e nome d’arte con voluta allusione lisergica, la Huxley del Birrificio Italiano (Limido, provincia di Como), fa parte di quella che il marchio lombardo ha battezzato come Linea Onirica, intendendo con ciò un vero e proprio contenitore di ricette sperimentali. Sotto il profilo stilistico è inquadrabile come India Pale Lager, brassata a partire da una miscela di malto Pils con un’energica luppolatura nuovomondista (l’australiano Galaxy e una schiera di varietà statunitensi).

Ne nasce una mescita di tonalità paglierina, dalla trama visiva pulita, dall’accattivante guarnitura di schiuma bianca. Avvicinando il naso emerge una piattaforma di polpose freschezze fruttate, esotiche e non (ananas, uva spina, pesca), floreali (tiglio, achillea), agrumate (pompelmo), resinose ed erbacee; un arcobaleno olfattivo ampio ed entusiasmante che spinge ad una bevuta dal corpo medio-leggero, come la gradazione (fissata a 5.7%), dalla carbonazione vivace, dalla condotta palatale fluida: avvio morbido, percorrenza snella, finale asciutto grazie ad una trama amaricante dosata e senza eccessi.

Huxley del Birrificio Italiano

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: India Pale Lager
Colore: dorato
Gradi alcolici: 5,7% vol.
Bicchiere: pinta americana
Temperatura di servizio: 7-9 °C