Highway to Helles Latex SM Edition di BFM

Più diffusamente nota per il ramo Sour del proprio catalogo di etichette, non per questo la Brasserie des Franches-Montagnes (Saignelégier, distretto delle Franches-Montagnes, Canton Giura, Svizzera) meglio nota come BFM, si priva dell’opportunità di presentare sul mercato referenze di altra matrice tipologica e sensoriale. Come questa Latex SM Edition, variante Black (con Simcoe e Mosaic da cui la sigla SM) della preesistente American Ipa battezzata Highway to Helles. Un’interpretazione della tipologia, quello da parte del marchio elvetico, che verte meno sulla beva corsaiola, puntando invece su equilibri orientati alla rotondità del sorso, come evidenzieremo a tempo debito.

Ma andiamo con ordine, partendo dall’aspetto. Colore scuro e denso, un ebano quasi impermeabile a luminosità di sorta, schiuma nocciola, consistente nei volumi come nella durevolezza; aroma ricco e articolato: di timbro torrefatto (caffè, orzo in tazza), tostato (farina di carrube), erboristico (china) e agrumato (chinotto), decisamente floreale (achillea, biancospino, bosso). Fin qui, tranne certe carnosità nasali in maggior spicco rispetto agli standard categoriali, niente di così peculiare. Al palato la musica si fa invece più originale, perché la bevuta è avvolgente, voluminosa, a tratti vellutata; e occhieggiando (ma senza mai indulgere realmente) a momenti di vera e propria densità, si sviluppa lungo un percorso di coerente levigatezza, di nuovo torrefatto in principio e fino al centro corsa, poi via via più erbaceo ed erboristico, fino alla chiusura intonata a tematiche (anch’esse già avvertite in olfazione) decisamente zesty. Gradazione alcolica? 6.69 recita l’etichetta, misurata al calibro.

 

Highway to Helles Latex SM Edition di BFM

Nazione: Svizzera
Stile: Black Ipa
Fermentazione: alta
Colore: scuro
Gradi alcolici: 6,69%
Temperatura di servizio: 8-10c °C
Bicchiere: pinta americana