Ti sarà inviata una password tramite email.

Gassa d’Amante del Birrificio del Forte

C’è poesia, come negassa d'amantelle birre del Forte, così anche nelle note esplicative sui singoli prodotti inserite a corredo del packaging e dei materiali promozionali. E dunque, sbirciando la controetichetta di una bottiglia, o la relativa scheda riportata in un pieghevole illustrativo, leggiamo che la Gassa d’Amante (una delle referenze presenti fin da subito nella gamma del marchio versiliese), ha ricevuto in battesimo questo suo nome, ovvero quello del ‘nodo base’ della marineria il più semplice, perché intendeva qualificarsi come una bevuta easy, di facile accesso. Tanto da, una volta assaggiatala, non riuscire più a slegarsi dal suo abbraccio.

Obiettivo centrato? Questo, dirlo sta al consumatore: di certo, il profilo sensoriale è davvero cucito su misura in funzione di tale obiettivo. Lo stile – Belgian Blond Ale – è interpretato ovviamente in modo personale, ma rispettando i perimetri dimensionali: dunque una costituzione agile, scattante, un sorso veloce e redditizio insieme. Il colore è chiaro, di transizione fra il paglierino e il dorato; la schiuma bianca e discretamente voluminosa.

gassa_d_amante

Gli aromi: primaverili, campestri; tra fiori bianchi (ginestra, magnolia), frutta a pasta gialla (mela, pesca), sottili speziature (incenso). Il palato: in equilibrio tra un abbocco delicatamente maltato e la seguente sfumatura verso più fresche note erbacee che colorano il finale. Ma soprattutto, a garantire fruibilità senza patemi è la taglia alcolica, fissata ai 4 gradi e mezzo.

Gassa d’Amante del Birrificio del Forte

gassa-d-amante bottiglia

Fermentazione: Alta
Stile: Belgian Ale
Colore: Dorato tenue
Gradi Alcolici: 4.5% vol.
Bicchiere: Calice a chiudere
Servizio: 8-10°C