Garden of Eden del birrificio To Øl

Garden of EdenFruttata fin dalla grafica dell’etichetta, firmata dal sempre fantasioso designer Kasper Ledet, la Garden of Eden dei danesi di To Øl  è una ricetta difficile da collocare in recinti stilistici. Classificata dai suoi autori – i gipsy brewers Tobias Emil Jensen e Tore Gynther – come India Pale Ale, come minimo interpreta la propria (attribuita) appartenenza in senso ultramodernista. Gli epigoni di Mikkeller hanno ancora una volta premuto a fondo sul pedale della fantasia, traendo dal cilindro un prodotto che, matrice di base a parte, trova soprattutto nell’aggiunta di frutta (in gran varietà e quantità) l’elemento trainante nell’orientare la propria direzione sensoriale. Il progetto contempla infatti l’intervento di albicocche, guava, papaia, frutto della passione e mango: polpe introdotte, tutte quante senza alcun trattamento di bollitura, né preventiva, né contestuale a quella del mosto; entrando in scena invece in corrispondenza degli step successivi, fermentazione e maturazione. Ne deriva che gli ingredienti apportano non solo zuccheri e aromi, ma anche contributi in termini di acidità, spostando il baricentro organolettico verso orizzonti che è quindi facile prevedere.

Estiva e tropicale già nella veste cromatica (a metà del guado tra dorature cariche e un ambrato di primo ingresso), oltre che dotata di discrete guarniture schiumose, la birra sfodera un olfatto succosamente esplosivo: vi si avvertono, una ad una, le componenti singole, finanche la guava (grossolanamente un crossover citrico-banana). Mentre al sorseggio assume le connotazioni di una cascata di freschezza agrodolce, seguita, nella seconda metà dell’assaggio, da una punta di amaricante (con effluvi agrumato-balsamici), il tutto senza contrasto, merito del saldo controllo sulla procedura, compreso un perspicace utilizzo dell’avena, a felpare e ammorbidire l’intero assetto gustativo. E, come spesso accade in casi del genere, i 6.4 gradi alcolici finisce che neanche li senti.

Garden of Eden del birrificio To Øl

Garden of Eden bottigliaFermentazione: Alta
Stile: Ipa ai frutti estivi
Colore: Ambrato
Gradi Alcolici: 6.4% vol.
Bicchiere: Pinta Americana
Servizio: 8-10°C