Ti sarà inviata una password tramite email.

Fuma.a del birrificio Badalà

fumaaTra le birre più apprezzate del birrificio pratese, la Fuma.a, si ritaglia di diritto un posto tra le migliori esecuzioni nella categoria, tutta italiana, delle birre alla castagna. Il mosto viene preparato con malti Vienna, con piccole aggiunte di Pils, Weizen e malto affumicato, oltre ovviamente alla farina di castagne, alimento povero e nobile dell’area dell’Appennino Tosco-Emiliano, proviene da  un agriturismo locale. I luppoli, usati con parsimonia, parlano tedesco: Tettnanger, Hallertau Tradition e Northern Brewer. Il risultato è una birra ambrata di personalità, godibile e ben congeniata, dove le note affumicate dei malti si avvinghiano ai profumi della castagna e alle note biscottate dei malti dispensando un ventaglio aromatico rassicurante e piacevole. Anche all’assaggio la birra conferma il suo carattere trovando equilibrio in una leggera corrente acidula più che affidandosi alla modesta luppolatura (5.6% vol.). Una curiosità: il nome Fuma.a è la trasposizione in pratese di Fumata, termine che ben richiama la sua principale caratteristica.

Fuma.a del birrificio Badalà

badala-logoFermentazione: Alta
Stile: Birra alle castagne
Colore: Ambrato
Gradi Alcolici: 5,6% vol.
Bicchiere: Tulip
Servizio: 8-10 °C