Ti sarà inviata una password tramite email.

Bombay del birrificio RentOn

Etichetta tra le più rappresentative della gamma targata RentOn (marchio artigianale con sede a Fano, in provincia di Pesaro e Urbino), la Bombay si colloca, pur senza declinarne pedissequamente il dettato stilistico in un’area tipologica riconducibile al modello ispiratore delle American Amber Ale. La ricetta parte da una miscela secca a base di malti Pale e Vienna, con integrazioni di Cara Red, Cara Aroma più Carafa III special; prosegue, in luppolatura (condotta per dosi assai caute), con un first wort hopping di Mosaic, cui fanno seguito, a bollitura in corso, gettate dello stesso Mosaic affiancato allo Styrian Golding; e si completa con il processo fermentativo affidato alla neutralità diligente del versatile US 05.

Ed eccone il risultato. Colore ambrato carico con riflessi mattone, grana ottica leggermente velata, sostanziosa schiuma avorio; aromi nitidi, disciplinati: panificato dolce a media cottura, nocciola, un tocco di caramello, venature erbacee, correnti floreali (zagara, biancospino), più incisive bordature di arancia candita; condotta gustativo palatale sinuosamente fluida, grazie alla corporatura di medio spessore, alla carbonazione viva e alla gradazione levigante (5.7%). Elementi in virtù dei quali la sorsata si muove disinvolta, scandendo le tappe di un avvio morbido, di un giro di boa snello e di un finale asciutto, segnato da una pulita chiusura amaricante. Equilibrata e godibile.

Bombay del birrificio RentOn

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: American Amber Ale
Colore: ambrato
Gradi Alcolici: 5.57% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 10-12 °C